fbpx

Brigid © Giada Carta

Oggi voglio raccontarti qualcosa in più sulla dea celtica Brigid, un archetipo meravigliosamente sfaccettato  che rappresenta alla perfezione i tre aspetti del femminile (vergine, madre e anziana) regalandoti ispirazione, guarigione e la capacità di plasmare il tuo business, la tua vita e il tuo carattere come desideri.

Quando riesci a integrare nel tuo lavoro e nella tua quotidianità una dea così poliedrica il rapporto con lei porta con sé un grande equilibrio, il che si ripercuote positivamente sul successo della tua attività, e così ho pensato di darti qualche spunto per avvicinarti a questo archetipo.

Comincia in maniera intuitiva circondandoti di simboli che rappresentano Brigid.

È una dea del fuoco e dell’acqua allo stesso tempo, una candela galleggiante accesa in una ciotola quindi può già essere un ottimo modo per richiamare la sua energia: accendila e crea un momento di solitudine e tranquillità in cui concentrarti sulla fiamma che arde, mentre la osservi richiama a te la dea e creati una sua immagine nella mente.

Aiutati con la visualizzazione che ho creato per te e che puoi scaricare gratuitamente inserendo i tuoi dati qui sotto, e segui la mia voce prestando attenzione a ogni aspetto della dea. Come la vedi, che aspetto ha, che gesti fa e come si muove? Ti dice o ti offre qualcosa?

Ripeti per qualche giorno questo piccolo rituale e solo quando avrai preso familiarità con la sua immagine informati in maniera più approfondita su Brigid.

Puoi cominciare con libri come questo e questo ma ce ne sono molti altri e sicuramente anche il web può aiutarti. Inoltre, se ne hai l’occasione valuta l’idea di fare un viaggio in Irlanda o in Inghilterra per immergerti nelle terre d’origine di questa dea.

Dedicati poi a piccoli esercizi che possono aiutarti a ricevere i bellissimi doni di Brigid, ti regalo alcuni esempi.

 

Creatività e Ispirazione

Per sbloccare la creatività è molto utile cominciare la giornata scrivendo qualcosa e se hai tempo puoi decidere di dedicarti alle pagine del mattino proposte in questo libro.

Appena ti svegli, come primissima cosa, scrivi tre pagine di qualunque cosa tu abbia in testa: va bene anche se scrivi la lista delle cose da fare per il lavoro, se vomiti sul foglio tutte le cose che ti danno fastidio in questo momento e tutte le tue insicurezze da businesswoman in erba o persino se scrivi che non sai cosa scrivere, l’importante è riempire tre pagine intere e farlo tutti i giorni come prima cosa.

Se però sai che i tuoi ritmi di vita e di business non ti lasciano il tempo di scrivere tre pagine puoi provare anche il micro journaling: scrivi solo poche frasi o delle liste su temi sempre diversi, ad esempio puoi fare una lista dei viaggi che vorresti fare, una lista dei tuoi cibi preferiti, una lista di film che per te sono stati importanti e così via.

Vedrai che iniziare ogni giornata con questo piccolo rituale farà la differenza e in poco tempo ritroverai l’ispirazione per creare nuove offerte e contenuti fantabulosi per il tuo pubblico.

 

Guarigione

Che tu abbia bisogno di guarigione fisica o interiore, il tuo benessere personale è essenziale per il successo del tuo business e, nella mia esperienza, il lavoro da fare per raggiungerlo parte sempre e comunque dal corpo.

Qui trovi diversi spunti per dedicarti a questa parte fondamentale di te, da cui puoi partire anche se quello di cui hai bisogno è sanare una ferita del cuore o recuperare delle parti di te che hai affamato per troppo tempo: dare benessere al corpo infatti ha un riflesso immediato sul benessere globale perché è il primo step verso la connessione con te stessa e i tuoi veri bisogni.

 

Cambiamento

Qui la cosa fondamentale è darsi prima di tutto una direzione: anche quando quello che desideri è un cambiamento a 360 gradi, nel business o nella vita, da qualcosa bisogna pur partire, e il mio consiglio è di cominciare con una cosa piccola e relativamente facile.

Fai una lista di tutte le cose di te e della tua vita di cui non sei contenta e innanzitutto individua quelle che senti di poter cambiare da sola e quelle per cui credi di aver bisogno di aiuto.

Sii onesta! Se sai che potresti benissimo scrivere un blog post a settimana ma continui a non farlo perché se qualcuno non ti motiva ti lasci andare, metti questa cosa nella colonna di quelle che non riesci a fare da sola.

Poi, scegli tra le cose su cui puoi agire da sola quella più facile da cambiare e comincia da lì: anche un piccolo cambiamento, lavorativo o personale che sia, ti darà un boost di autostima e se ne porterà dietro molti altri, provare per credere!

>> P.S. Ti è piaciuto questo articolo? Potrebbero interessarti anche questi! <<Salva

Salva