Libri per stimolare la creatività © Giada Carta Che tu usi la creatività nel tuo lavoro o che voglia coltivarla semplicemente per vivere una vita più ispirata, se sei qui ormai avrai capito che quello creativo è un muscolo che si allena col tempo e l’impegno, e non un dono degli dei riservato a pochi eletti. Ti ho già dato qui diversi consigli per aiutarti a risvegliare la tua creatività mentre qui ti ho fatto conoscere la dea che più di ogni altra può farti da musa, oggi invece voglio farti scoprire cinque libri sul tema che ho molto apprezzato e che penso saranno molto utili anche a te.

La via dell’artista di Julia Cameron

Quello offerto da Julia Cameron non è solo un libro ma un vero e proprio percorso per recuperare il nostro artista interiore, smarrito dopo anni e anni di angherie subite dalla nostra società che non solo non fa della creatività un valore, ma ci fa anche credere che arte significhi solo creazione finalizzata al successo, rigorosamente secondo un canone estetico determinato da altri. Le pagine e gli esercizi di questo libro, se dedicherai loro tutta la tua attenzione, ti insegneranno un nuovo concetto di creatività e ti aiuteranno a riscoprire dentro di te questo aspetto essenziale per la felicità. Lo trovi qui.

Writing Wild di Tina Welling

Purtroppo non esiste ancora una traduzione italiana di questo libro, ed è un vero peccato! Quello di Tina Welling infatti è un piccolo capolavoro e, anche se si riferisce particolarmente alla scrittura, può essere facilmente adattato alla creatività in ogni sua forma. In poche pagine e con uno tile semplice e diretto, l’autrice insegna un metodo in tre step per entrare in contatto con la natura e lasciare che ispiri le proprie creazioni, in un mix di spiritualità e concretezza che ho decisamente adorato. Lo trovi qui.

Big Magic di Elizabeth Gilbert

Probabilmente hai già sentito parlare in lungo e in largo di questo libro e c’è un motivo, perché è davvero un bel libro. Smonta inesorabilmente eppure con una buona dose di empatia e poesia tutti gli stereotipi sull’arte e la creatività e spiega in modo impeccabile una grande verità, e cioè che per vivere una vita creativa devi essere disposto a farti il culo. Ok, detto così non sembra poi così poetico, ma se sei sempre lì che oscilli tra il desiderio di essere più creativa e l’impossibilità di riuscirci fidati di me e leggilo. Lo trovi qui.

On Writing di Stephen King

Questo è un libro davvero imperdibile se fai sul serio con la tua creatività, e per trovarlo utile non devi necessariamente essere un’aspirante scrittrice né una fan sfegatata di Stephen King. Queste pagine rimangono un tesoro a prescindere per chiunque aspiri a fare della creatività una parte essenziale della propria vita, perché l’autore racconta il suo mestiere nel dettaglio senza omettere nulla rispetto all’impegno, alla dedizione, alla tenacia e alla disciplina che servono per avere un rapporto costante e prolifico con la propria creatività. Lo trovi qui.

A Year of Mornings di Maria Alexandra Vettese e Stephanie Congdon Barnes

Anche questo libro esiste solo in inglese ma non è un problema perché la cosa più importante in questo caso è ammirarne le fotografie meravigliose. Questo piccolo gioiello rimane la mia principale fonte di ispirazione quando voglio ritrovare la gioia delle piccole cose e mi serve un po’ di magia nel quotidiano per riaccendere la scintilla della creatività. Lo trovi qui ed è meraviglioso anche il suo fratello minore, in cui però troverai un po’di parole in più. Non mi resta che augurarti buona lettura e, se hai trovato interessanti questi consigli, ti aspetto qui per portare la nostra relazione letteraria a un nuovo livello!