Quando si lavora in proprio, il rischio di rimanere invischiati nel perenne confronto con gli altri e di perdere di vista la nostra verità è alto, come ti raccontavo anche qui . Per questo motivo, oggi ho pensato di condividere con te alcune pratiche super-efficaci che ti possono aiutare a rimanere sempre fedele a te stessa mentre crei il business dei tuoi sogni.

Bando alle ciance, rimboccati le maniche e cominciamo.

 

Crea una inspiration board dedicata al tuo lavoro

Se ogni tanto perdi di vista chi sei e perché fai ciò che fai, prova a sfruttare il potere delle immagini per rafforzare la tua connessione con la tua verità ogni giorno.

Crea una inspiration board legata al tuo lavoro e al tuo modo di essere, seguendo questi semplici passaggi. Cerca immagini evocative legate a tutto ciò che compone l’essenza del tuo business: la tua missione, i valori che ti guidano, le tue intenzioni e i tuoi desideri.

Poi, appendila in un luogo sempre visibile dalla tua scrivania o postazione di lavoro. Avere davanti agli occhi qualcosa di tangibile che ti riconnette alla tua verità ti aiuterà a lavorare ogni giorno in modo più autentico, seguendo la tua visione e i tuoi ritmi.

 

Riconnettiti con la tua missione

Quando le cose non vanno per il verso giusto nel nostro business e tutto il mondo sembra avere successo andando in una certa direzione, la tentazione di lasciarsi trascinare dal gregge si fa più pressante. Per non vacillare, occorre sempre avere a vista il faro della nostra missione .

Prima di iniziare a lavorare, dedica un momento a riconnetterti con la tua missione. Puoi creare un breve rituale personale da svolgere ogni mattina prima di sederti alla scrivania, dedicare qualche minuto alla visualizzazione oppure ripetere la tua missione ad alta voce, riflettendo su ogni parola.

Non ci sono modi giusti o sbagliati per ritrovare sé stesse. Trova un modo che funziona per te e impegnati a metterlo in pratica ogni giorno.

 

Dedica meno energie ai social network

Se tendi a lasciarti frenare dal confronto con gli altri e dal senso di inadeguatezza, l’uso indiscriminato dei social network può essere una trappola mortale.

Anziché farti mille paranoie perché le tue concorrenti pubblicano ogni giorno storie di successo e sembrano sempre avere più seguito di te, prova a chiudere la finestra sul mondo esterno e dedicare un po’ più di tempo a coltivare una mentalità di fiducia e abbondanza.

Regalati un periodo di digital detox e scoprirai presto che nella tua giornata c’è tempo per fare tutte le cose importanti – come concentrarti sulla tua identità di businesswoman di successo – se smetti di tormentarti per ore spiando altre professioniste su Facebook e Instagram.

Prima di prendere una decisione, riallineati con la tua essenza

Quando si lavora in proprio, è importante che le nostre decisioni non siano dettate esclusivamente da ragionamenti e calcoli ma anche dal nostro intuito e alla nostra voce interiore. Perché solo così riusciremo a rimanere fedeli a noi stesse e alla nostra verità, muovendoci nel mercato alle nostre condizioni.

Prima di prendere una decisione importante, assicurati di essere allineata alla tua essenza profonda e completamente centrata. Puoi farti aiutare da Estia, la Dea del fuoco interiore e dello Zen, per fare pulizia dentro di te e lasciar emergere la tua intuizione.

Hai difficoltà ad affidarti al tuo intuito, magari perché ti hanno sempre detto che “usare la pancia” è male? Dai un’occhiata a Divin-azione: un corso online super-pratico di tre mesi che ti insegna a usare la divinazione come strumento per iniziare a prendere qualsiasi decisione con certezza e leggerezza. Mi ringrazierai!

 

Coltiva la connessione con il tuo intuito

Per noi che viviamo in una società che venera la razionalità e i big data, l’idea di affidarsi al proprio intuito può forse sembrare aliena o fuori luogo. Tuttavia, come dicevo anche prima, è proprio ascoltando anche il nostro intuito che riusciamo a imprimere al nostro business la giusta direzione verso il successo che desideriamo restando fedeli alla nostra visione.

Se anche tu hai creduto per un po’ alla supremazia della ragione, non lasciarti scoraggiare. Il tuo intuito non ti abbandona mai, nemmeno se lo metti in un cassetto per anni. Tutto ciò che devi fare è riprendere confidenza con questa parte di te, con calma e pazienza.

Ad esempio puoi dedicare 10 minuti al giorno alla meditazione, per alleviare lo stress e la sensazione di essere sopraffatta da millemila impegni e incombenze. Fare spazio dentro di sé liberandosi del rumore di fondo ci permette di essere più ricettive e accogliere gli stimoli e i messaggi del nostro essere più profondo.

Se invece preferisci lavorare con un supporto materiale che ti aiuti a focalizzare le intenzioni, puoi provare la divinazione. Anche in questo caso, non c’è bisogno di strafare: meglio dedicarsi alla pratica per pochi minuti al giorno ma con costanza.

Se la divinazione ti sembra troppo new age e poco applicabile al business, ti do subito la possibilità di ricrederti con una fantabulosa sorpresa! Si chiama Seven Divine Days ed è un corso gratuito fighissimo e a tasso zero di fuffa, in cui imparerai a utilizzare i tarocchi come strumento per connetterti con il tuo intuito senza disperderti in rituali oscuri e formule intricate. Accetti la sfida?

Salva questo articolo su Pinterest: