Imparare da Artemide © Giada Carta

Come ti raccontavo in questo post, Artemide è una delle mie dee preferite e in effetti il suo archetipo è uno di quelli che in me si esprimono maggiormente.

Alcune delle caratteristiche principali di questa dea sono l’amore per la libertà, un bisogno smodato di indipendenza, la chiarezza d’intenti tipica di chi sa sempre esattamente ciò che vuole, una capacità di focalizzazione assoluta e il desiderio di vivere sempre rispettando i propri valori per non perdere integrità.

Queste caratteristiche rendono Artemide l’archetipo ideale con cui lavorare quando vuoi individuare degli obiettivi giusti per te e portare avanti senza mai arrenderti il lavoro necessario per realizzarli. In questo post quindi ti suggerisco tre cose da fare per coltivare questo archetipo a me tanto caro.

 

Impegnati a incontrare la Dea

Artemide è un archetipo decisamente attivo: è una che, quando vuole una cosa, va e se la prende senza la minima esitazione e superando qualunque ostacolo. Quando però questa modalità non fa proprio parte di te, il modo migliore per fare conoscenza con Artemide è attraverso la ricettività.

Per questo ti consiglio di cominciare con una visualizzazione per incontrarla, in modo che sia il tuo inconscio a suggerirti qual è la forma migliore in cui puoi incontrare questa dea. Se non sei familiare con la visualizzazione puoi leggere prima questo post in cui ti spiego come utilizzarla, dopodiché buttati e prova a fare quella che ho creato per te.

Approfondisci la conoscenza

Solo dopo aver fatto la visualizzazione, approfondisci la conoscenza di questa dea: fai una ricerca online sulla mitologia che la riguarda, soffermati sulle immagini di lei che ti attraggono e presta attenzione alle parti della sua storia e del suo carattere che risuonano con te. Se poi vuoi approfondire davvero al meglio, ti straconsiglio di leggere questo libro meraviglioso.

 

Agisci come se fossi Artemide

Ora che hai un’idea chiara del caratterino di Artemide, soffermati un attimo a pensare a lei ogni volta che devi fare una scelta o agire per realizzare uno dei tuoi obiettivi. Chiediti sempre: cosa farebbe Artemide? Questa cosa come la farebbe Artemide? E cerca di agire di conseguenza. Se non riesci a darti una risposta a queste domande, prova a riconnetterti con la dea così come l’hai incontrata nella visualizzazione e a chiedere direttamente consiglio a lei.

 

Individua i tuoi valori

Prenditi un momento per riflettere su te stessa e ragiona sui tuoi valori. Quali sono quelli fondanti, senza i quali non saresti più tu, che ti farebbero sentire di stare perdendo un pezzo della tua anima se dovessi comportarti in un modo che non li rispetta? Nella lista dei tuoi valori possono esserci cose come la famiglia, se per te viene prima di tutto, o caratteristiche, come l’indipendenza o il rispetto degli altri per esempio.

Fai una lista bella lunga se ci riesci, che includa davvero tutti quelli che riconosci come tuoi valori, ma poi impegnati a sceglierne solo tre. Fai riferimento ai tuoi tre valori fondanti per individuare gli obiettivi su cui concentrarti: se l’obiettivo su cui ti stai concentrando da tempo senza successo non è in linea con uno di questi tre valori, molto probabilmente non è giusto per te!SalvSalvaSalva

Salva