Cinque cose da fare per mantenere le buone abitudini © Giada Carta

Mantenere le buone abitudini è sempre difficile ma diventa ancora più complicato quando vieni da un periodo di riposo o vacanza in cui ti sei potuta prendere tutto il tempo del mondo per te e ti trovi a dover riprendere a lavorare.

Tutte le ore che dedicavi a ciò che più ami fare si dividono tra il lavoro, le incombenze quotidiane e la cura degli altri, ed ecco che in men che non si dica il tempo per te è un ricordo lontano, riprendi a mangiare la prima cosa che capita, salti la palestra due volte su tre e il libro che hai sul comodino inizia a fare le ragnatele in attesa di essere letto.

Mantenere le buone abitudini però non è impossibile se usi qualche piccolo accorgimento pratico con la giusta costanza, e oggi voglio raccontarti quali sono le cinque cose che faccio io per assicurarmi di riuscirci.

 

Resta concentrata su quello che desideri

Se perdi di vista quali sono le abitudini positive che vuoi mantenere va da sé che tu non abbia nemmeno mezza chance di riuscirci.

Assicurati quindi di tenerle bene a mente: scrivile tutte in una bella lista, quindi sfoltiscila in modo da darti degli obiettivi umani. Mi dispiace, ma non sei Wonder Woman e se parti dal presupposto di coltivare settanta nuove abitudini tutte insieme sei destinata a fallire miseramente.

Io ti consiglio di sceglierne un massimo di dodici l’anno, una al mese, e di iniziare a integrarne una alla volta: se una sta iniziando a ingranare il mese successivo puoi aggiungerne un’altra, e così via.

A me piace molto anche creare un’inspiration board mensile che contenga diverse ispirazioni fotografiche sui sentimenti e l’atmosfera che voglio vivere e sull’abitudine che sto cercando di integrare in quel mese.

 

Trova il tempo

Se non hai oggettivamente il tempo di dedicarti alle tue abitudini è impossibile riuscire a mantenerle, vero? Per questo è fondamentale ragionare a monte sulla tua agenda e tracciare il tuo tempo.

Quanto tempo hai davvero nella tua giornata? Come lo stai usando? Questo corso gratuito può aiutarti a capirlo, ma inizia impegnandoti a trovare un tempo preciso da dedicare alla tua abitudine del momento in ogni giornata e mettilo in agenda: se non lo scrivi non esiste e sarà facilissimo che la tua abitudine venga fagocitata dall’incombenza quotidiana di turno!

 

Sfrutta la sera

A proposito di incombenze quotidiane, una cosa che puoi fare per evitare che ti intralcino quando vorresti solo dedicarti a te è cercare di sbrigarle il più possibile la sera.

Quando finisci di lavorare dedicati velocemente alle cose da fare in casa e prepara tutto il possibile per il giorno successivo: scegli i vestiti e il make-up che indosserai, se devi portarti il pranzo a lavoro preparalo in anticipo e così via.

 

Incorpora le abitudini nella tua routine del mattino

Se hai sbrigato le cose pratiche la sera prima la cosa migliore che puoi fare per assicurarti di non dimenticare la tua buona abitudine del momento nemmeno per un giorno è incorporarla nella tua routine del mattino.

Non hai una routine del mattino? Qui trovi qualche dritta su come crearne una che sia davvero adatta a te, ti consiglio di sperimentarla perché fare le cose al mattino come prima cosa è il modo migliore per garantirti la loro riuscita visto che è difficile che gli imprevisti della giornata si mettano in mezzo a rovinare tutto!

 

Fai le cose in blocco

Incorporare una nuova attività nella propria routine può essere relativamente semplice, ma quando le buone abitudini da mantenere iniziano ad aumentare il fattore tempo può essere davvero decisivo.

Al di là dell’organizzazione a cui abbiamo già accennato, una cosa che puoi tentare per liberare un bel po’di tempo da dedicare a te stessa è iniziare a fare le cose in blocco.

Se per esempio sei tu che cucini in casa prova a scegliere un pomeriggio della settimana da dedicare a preparare in anticipo grandi quantità di cibo che potrai mangiare nei giorni successivi e congelare per averlo pronto in seguito; idem per la spesa, che puoi concentrare in un giorno solo per evitare di perdere un’ora al giorno in diverse commissioni e supermercati.

Puoi trovare questo e altri piccoli trucchi per gestire meglio il tuo tempo e trovare un equilibrio tra lavoro e vita privata nel mio corso gratuito Equilibera, a cui puoi iscriverti qui. Goditelo, e in bocca al lupo per le tue nuove abitudini!

 

>> Ti è piaciuto questo articolo? Potresti trovare interessante anche questo! <<