Oggi voglio raccontarti per bene e una volta per tutte perché secondo me avere una missione è essenziale per ottenere il successo lavorativo che desideri.

Come dici, cos’è la missione? In sostanza, il motivo per cui hai scelto di creare la tua attività e di dedicarle così tanto amore ed energie.

Quando decidiamo di metterci in proprio, in genere siamo guidate da due forze principali:

– una motivazione pratica, legata alle nostre esigenze e desideri.

– una motivazione ideologica, associata al modo in cui vogliamo che il nostro lavoro influenzi o cambi le vite degli altri.

Ad esempio io ho scelto di mettermi in proprio per vivere secondo i miei ritmi (motivazione pratica) e ho deciso di diventare mentor per cambiare il mondo restituendo il potere alle donne attraverso il successo nel lavoro (motivazione ideologica).

Spesso la motivazione pratica sembra più forte all’inizio (e a volte lo è) ma la motivazione ideologica è essenziale per avere successo nel tempo.

Coltivare un business è difficile, anche se ami pazzamente ciò che fai. Ci saranno sempre momenti in cui avrai voglia di mollare tutto per aprire un chiosco di gelati. In quei momenti la motivazione ideologica diventa una guida che ti permette di andare avanti senza farti scoraggiare dalle circostanze. Una fonte di energia che ti sosterrà anche quando avrai soddisfatto la tua motivazione pratica iniziale.

Muovere gli altri con la tua missione

La tua missione è anche la chiave per raggiungere le persone che hanno bisogno di te.

Come spiega Simon Sinek in questo libro, il cliente se ne frega di te e di quanto è figo il tuo prodotto. L’unica cosa che interessa al cliente è come il tuo prodotto o servizio trasformerà la sua vita.

In sostanza, il cliente non compra quello che fai ma il perché lo fai.

Le folle non si entusiasmano per le caratteristiche tecniche di un prodotto – ma si accendono quando condividono la visione e la motivazione dietro al prodotto. Ecco perché la tua missione non deve restare in fondo a un cassetto: devi avere coraggio e comunicarla con sincerità e costanza nel tuo business.

Mi sembra quasi di sentirti: “e se la mia motivazione ideologica non è abbastanza forte?”.
Se avessi un nichelino per ogni volta che l’ho sentito dire…

Per migliorare e cambiare la vita degli altri non occorre lavorare sui massimi sistemi, quindi non ci sono scuse.

La tua missione è creare un futuro più sostenibile attraverso le tue meravigliose borse fatte a mano? Ottimo. Vuoi aiutare le persone a custodire ricordi preziosi realizzando ritratti di famiglia ad acquerello? Perfetto così.

Non fingere di sposare una causa che non ti appartiene solo perché è di tendenza. Tradiresti te stessa e ti ritroveresti a dover continuare a fingere per non deludere le aspettative che hai creato. Non è per questo che ti sei messa in proprio, vero?

Ogni cambiamento può avere un forte impatto sulla vita delle persone. Ama ciò che fai, sii fiera e consapevole delle tue motivazioni e rivendicale con orgoglio. Solo così riuscirai ad attirare e coinvolgere persone che crederanno in te e nel tuo business come ci credi tu.

Hai ancora dubbi sulla tua missione?

Ormai hai capito che senza una missione non puoi andare lontano, quindi non cazzeggiare. Ho preparato un elenco di domande che ti aiuterà a fare chiarezza e definire le tue motivazioni. Scaricalo subito e mettiti al lavoro!

Salva questo articolo su Pinterest: