Scrittura © Giada Carta

Se sei un’imprenditrice creativa e stai cercando di consolidare il tuo business online probabilmente ormai il concetto di dover avere e rispettare un calendario editoriale per il tuo blog, la tua newsletter e i tuoi canali social ti starà uscendo anche dalle orecchie.

Il problema però è che spesso tu il calendario editoriale lo prepari anche, ma poi non riesci a rispettarlo mezza volta: perché hai un sacco di cose da fare, perché il giorno che avevi pensato di dedicare alla scrittura non si rivela quello giusto o, più spesso, perché sei una che per scrivere ha bisogno dell’ispirazione e non sei proprio capace di farlo a comando.

La verità però è che la scrittura non è un dono degli dei che discende dal cielo solo quando decide lui, ma un muscolo che può essere esercitato e, dopo il giusto tempo e la giusta pratica, messo in moto quando diciamo noi. Oggi ti racconto proprio come allenare questo muscolo, in modo da non avere mai più il blocco della scrittrice quando si tratterà di pubblicare qualcosa per promuovere il tuo lavoro.

 

Pratica, pratica, pratica

Abbiamo appena detto che la scrittura è un muscolo che va esercitato, perciò inizia subito a farlo! Prendi l’abitudine di scrivere tutti i giorni, non importa cosa: un messaggio carino a un’amica su Whatsapp, la lista della spesa, un bigliettino al tuo partner, tre pagine di diario, una lista di idee, qualche commento carino alle persone che segui su Instagram… Tutto serve, e se inizi a scrivere quotidianamente vedrai che in poco tempo noterai che ti viene sempre più facile.

 

Coltiva l’ispirazione

Per il principio per cui non si può versare acqua da una tazza vuota è super necessario, se vuoi riuscire a scrivere sempre e comunque, che tu sia sempre piena di ispirazione creativa.

La regola numero uno è leggere il più possibile, ma funziona anche ascoltare un po’di musica, disegnare, godere dell’arte e della fotografia e in generale fare qualunque attività ti aiuti a sentirti piena di ispirazione e creatività.

Spesso trascuriamo la ricerca di ispirazioni prendendola come un’attività extra lavorativa utile solo alla cura di noi stesse, ma non solo la cura di noi stesse è fondamentale per rimanere stabilmente produttive nel lavoro senza esaurirci, la ricerca d’ispirazione è anche un’attività necessaria perché il tuo business rimanga costantemente vivo e fresco, perciò trattala come tale e metti sempre in agenda un po’di tempo da dedicarle.

 

Crea la giusta atmosfera

Scrivere per me è sempre un’attività un po’magica perché serve a trasportare chi legge nel mondo dell’autore, o almeno dovrebbe. A meno che il tuo intento non sia condurre i tuoi lettori in un mondo di stress, deadline non rispettate e scrivanie incasinate quindi impegnati a creare attorno a te l’atmosfera che desideri comunicare prima di metterti a scrivere.

Fai ordine nel tuo spazio, accendi una candela profumata, metti la tua musica preferita e in generale circondati di tutto quello che può aiutarti a propiziare la creatività e a farti sentire nel mood che vuoi trasmettere alle persone: qui trovi la mia personale lista di coccole pre-scrittura, perché non creare la tua?

 

Impara a scegliere il momento

Se ti sei messa in proprio è perché, tra le altre cose, desideravi un business che ti permettesse di vivere secondo i tuoi ritmi: perché quindi finire a fare le cose nei momenti sbagliati? È importante che impari a individuare il momento giusto per ogni cosa, perciò da oggi inizia a tracciare i tuoi tempi e i tuoi stati d’animo finché non arriverai a capire qual è il momento per te più adatto per dedicarti alla scrittura.

Tieni conto del momento del tuo ciclo mestruale per capire in quale settimana del mese non sei proprio dell’umore per scrivere, rifletti su quali saranno i periodi dell’anno più stressanti dal punto di vista personale in cui presumibilmente non ne avrai il tempo, pensa al tuo corpo e a quali sono gli orari in cui ti senti fisicamente più predisposta alla creatività e alla produttività.

Per aiutarti a tracciare e gestire meglio il tuo tempo puoi usare anche Equilib(e)ra, il corso gratuito che ho creato per insegnarti a raggiungere un equilibrio migliore tra lavoro e vita privata.

 

Lasciati ispirare

Infine, quando proprio sei bloccata prova a interagire con i tuoi lettori per ricevere qualche spunto da loro: fai una domanda su Facebook o Instagram per sapere su quali argomenti vorrebbero che scrivessi, fai un video live in cui raccogliere dubbi e domande a cui rispondere con i tuoi post e le tue newsletter, interessati dei loro problemi del momento per offrire una soluzione e vedrai che il blocco sparirà presto.

> P. S. Ti è piaciuto questo articolo? Potrebbero interessarti anche questi! <<

Salva questo articolo su Pinterest: