Carte d'ispirazione © Giada Carta

 

Se l’idea della divinazione ti affascina ma non sai da dove cominciare a praticarla, le carte d’ispirazione sono un ottimo inizio. Ti ho già spiegato qui la differenza tra oracle cards e tarocchi perciò in questo post non mi ripeterò e andrò dritta a presentarti tre mazzi di carte che adoro e uso quotidianamente.

 

The Universe has your back

Queste carte raccolgono delle frasi di ispirazione tratte dall’omonimo best seller di Gabby Bernstein e sono meravigliosamente illustrate da Micaela Ezra. Sono il mazzo perfetto da usare se ti serve una botta di ottimismo, se stai lavorando sulle tue paure e se ti servono incoraggiamento e pensieri positivi.

Sono esteticamente bellissime e trovo che anche questo le renda particolarmente portatrici d’ispirazione. Evita questo mazzo solo se sei una brontolona incallita che ama continuare a lamentarsi, altrimenti regalatelo e inizia a bearti della magia nella tua vita.

 

Anima Libera

Su ognuna di queste carte trovi una parola chiave e due brevi frasi d’ispirazione ad essa riferite che ti spingono all’azione. Questo mazzo è selvaggio e potente ed è sempre incredibilmente in grado di portare il consiglio giusto al momento giusto.

Il dorso di ognuna di queste carte, create da Ilaria Ruggeri, è illustrato con un acquerello diverso dai colori brillanti e meravigliosi. Quando uso queste carte, spesso non le scelgo lasciandomi guidare dalle mie mani come al solito ma lasciandomi guidare dal colore e scegliendo quello che più mi ispira in quel momento.

Provale se ami le cose semplici che vanno dritte al punto e se sei disposta a guardare nelle profondità di te stessa con inaspettata rapidità.

 

Kuan Yin Oracle

Credo che la mano di Zeng Hao, l’illustratore che ha realizzato i disegni mozzafiato di queste carte, sia davvero stata guidata da una dea: le immagini di questo mazzo interamente dedicato alla dea Kuan Yin sono di una bellezza incredibile e basta guardarle per sentirsi trasportate in un mondo di magia, connessione e spiritualità.

Il mazzo arriva in un cofanetto che contiene anche un libro, in inglese, in cui l’ideatrice Alana Fairchild spiega nel dettaglio il significato di ogni carta e fornisce dei consigli specifici e davvero interessanti su come interpretarla, su come lavorare con l’energia che esprime l’aspetto della dea che è emerso e su come meditare o creare piccoli rituali per onorarlo.

Scegli questo mazzo se hai bisogno di coltivare un’energia più ricettiva anziché continuare a puntare ostinatamente sull’azione, la determinazione e la modalità carro armato e goditi i tanti spunti che ti darà.

Se vuoi lavorare ulteriormente sul tuo intuito, prova anche il mio corso gratuito Seven Divine Days e scopri come creare la tua personale pratica divinatoria in appena una settimana.

30 Condivisioni